Weekend dell’International GT Open – la guida all’evento

Weekend dell’International GT Open – la guida all’evento

24/09/2020 Off di Redazione

Dopo la 3 giorni a porte chiuse dedicata alle auto storiche a porte chiuse, torna un altro weekend di gare all’Autodromo Nazionale di Monza, purtroppo anche questo ancora a porte chiuse.

Protagonisti del fine settimana saranno le vetture dell’ International GT Open, che tradizionalmente chiude la stagione a Monza, ma quest’anno segna la prima tappa dopo la pausa di metà stagione.

Nella classifica del campionato in testa si presenta la coppia del Teo Martin Motorsport Miguel Ramos e Henrique Chaves con 65 punti, 7 punti in più della coppia Louis Prette-Vincent Abril, mentre terzi al momento sono Salih Yoluç-Charlie Eastwood, anche loro ancora ampiamente in lizza per la vittoria finale.

L’iscrizione in Pro vedrà anche altri contendenti alla vittoria a Monza. Le Bentley Continental del Team Lazarus tornano, desiderose di fare bene in casa, su una pista che dovrebbe esser loro favorevole. Saranno affidate a Fabrizio Crestani-Yannick Mettler e a Stefano Coletti-Nico Varrone. Il 20enne argentino, che sta brillando in F.3 nel Regno Unito, sarà al debutto nelle gare GT.

Teo Martín Motorsport iscrive una terza McLaren 720S per una coppia molto interessante: l’Israeliano Bar Baruch sta debuttando nella serie, in vista di una campagna completa il prossimo anno. Il 24enne ha una buona esperienza in GT, avendo corso diverse stagioni nel GT italiano (5 vittorie), e sarà in coppia con Christian Hahn.

Nella classe Pro-Am, Patryk Krupinski-Christian Klien, forti di una vittoria di classe al Red Bull Ring con la loro Mercedes-AMG JP Motorsport, sono tornati in vetta alla classifica condividendo il comando con Marcelo Hahn, che in Italia sarà nuovamente al volante della McLaren 720S di Teo Martín Motorsport con il suo solito compagno di squadra, Allam Khodair. Tredici e 14 punti dietro, rispettivamente, ci sono Nick Moss e Brendan Iribe-Ollie Millroy, sfidanti molto seri alla guida delle McLaren Optimum Motorsport, con il compagno di squadra di Moss, Joe Osborne, a 6 lunghezze. Le vetture britanniche troveranno sicuramente a Monza un terreno favorevole dove cercare la loro prima vittoria dell’anno.

Le gare dell’ International GT Open saranno 2, quella lunga di sabato della durata di 70 minuti che scatterà alle ore 15.30 e la sprint di domenica alle 15.052 di 61 minuti.

Per quanto riguarda le gare di contorno, numerosi sono i campionati che faranno visita sul tracciato monzese, a partire dalla GT Cup Open, alla sua seconda edizione e che vede in Niki Leutwiler il vero protagonista, mai vincitore nelle prime 4 gare stagionali, ma 3 volte secondo e sempre a punti, leader di classifica con 44 punti, davanti al nostro Aldo Festante, vincitore di ben 2 round ma a 4 punti di distacco dalla leadership a causa dello 0 totalizzato in gara 1 al Paul Ricard.

Gara 1 è prevista sabato alle 13.15 e gara 2 domenica alle 13.50, entrambe della durata di 50 minuti.

Altro campionato interessante è quello del TCR Europe, campionato continentale turismo, che ad oggi ha visto solamente la gara d’esordio di alcune settimane fa e quindi non ha ancora delineato le forze in campo, ma che vede tra i sicuri protagonisti alcuni ex mondiale turismo tra i quali Bennai, Nagy, Filippi.

Entrambe le gare saranno di 35 minuti, una al sabato alle 17.15 e la seconda domenica alle 12.50.

La Euroformula Open vedrà invece 3 gare al via a Monza, con il dominatore del campionato, il cinese Yifei Ye, che proverà ulteriormente ad avvicinarsi alla vittoria finale, con al momento ben 153 punti in classifica, più del doppio del secondo, Andreas Estner, con 75 punti.

Gara 1 sabato alle 14.30, gara 2 e 3 domenica rispettivamente alle 11.50 e 16.40, tutte della durata di 35 minuti.

A chiudere il programma sarà la categoria delle Maxx Formula, che vedrà in pista ex vetture di Formula 1 e Gp2 guidate da privati, campionato al suo esordio a Monza.

Tutte le gare, ad eccezione proprio della Maxx Formula, sarà possibile vederle in tv sul canale Sky MotorsTv ed in streaming su youtube sui canali ufficiali dei vari campionati.

Di seguito pubblichiamo il programma completo della 3 giorni:

@ RIPRODUZIONE RISERVATA