Intervista a Mick Doohan

Intervista a Mick Doohan

16/10/2019 0 di Redazione

Una vera e propria leggenda delle due ruote era presente lo scorso weekend a Monza, dove Mick Doohan si trovava sul circuito brianzolo per seguire il figlio Jack, impegnato nell’Euroformula Open e noi di monzainpista.com abbiamo colto l’occasione per incontrarlo e fargli qualche domanda.

MiP: Ciao Mick, benvenuto a Monza, una pista che non ti ha mai visto gareggiare con le due ruote, che ne pensi di questo tracciato?

MD: Sicuramente Monza per le quattro ruote è un tracciato storico e molto bello per le alte velocità che si raggiungono, personalmente in Italia ho corso solamente a Misano e al Mugello, mi sarebbe piaciuto correre anche qua, ma non è mai stata in calendario nel mondiale 500 negli anni in cui ci ho corso.

MiP: Qua sei presente come manager di tuo figlio, impegnato nell’EuroFormula Open, com’è essere una leggenda delle due ruote ed avere un figlio che corre su monoposto?

MD: Personalmente sono contento della scelta che ha fatto e della passione che ha per il motorsport, non fa alcuna differenza se ha scelto di correre con le auto invece che con le moto, l’importante è che si tratti sempre di motori e probabilmente sulle Formula ha meno pressione che sulle due ruote portando questo cognome.

MiP: L’anno scorso Jack ha corso qua a Monza un round del campionato italiano di Formula 4 e quest’anno lo ritroviamo per tutta la stagione con l’EuroFormula, opinioni sulle due categorie?

MD: Come potete vedere da soli ed intuire facilmente si tratta di due categorie differenti, con l’EuroFormula molto più potente e con riferimenti sulla pista diversi, ma in entrambe le categorie Jack è riuscito a far bene e ad adattarsi alle monoposto, ottenendo più che buoni risultati. Quest’anno la stagione è stata nel complesso positiva, con molti alti e bassi, essendoci molti piloti avversari veloci con i quali confrontarsi, ma possiamo entrambi ritenerci soddisfatti.

MiP: Progetti per il 2020?

MD: In questo momento non sappiamo ancora cosa farà Jack la prossima stagione, è ancora troppo presto per avere delle scelte finali, per ora ci stiamo concentrando su queste ultime gare qua a Monza e poi valuteremo per l’anno prossimo.