I risultati delle qualifiche dell’ ACI racing weekend

I risultati delle qualifiche dell’ ACI racing weekend

19/10/2019 0 di Redazione

Primi a scendere in pista per le prove di qualifica sono stati i giovani piloti della Formula Regional European Championship, che qui a Monza si presentano solamente in 13 iscritti, ma tutti pronti a dar battaglia; nelle Q1 di venerdì, valevoli per la griglia di gara 1, a staccare il miglior tempo è stato Igor Fraga per la RP Motorsport, con il leader del campionato Vesti staccato in seconda posizione di quasi mezzo secondo, mentre sono stati registrati problemi al motore per il giovane Enzo Fittipaldi, costretto a scattare dalla dodicesima casella.

Nelle Q2, svoltasi sempre venerdì, invariate le prime due posizioni, con al terzo posto proprio Fittipaldi, che, risolti i problemi in tempo record dai suoi meccanici di Prema, è riuscito a girare solamente 2 decimi più lento del capofila; gara 1 in programma sabato alle 13.20 e la 2 domenica alle 9.25 e la 3 alle 15.30.

Per quanto riguarda la F4 nelle prove cronometrate di venerdì, svoltesi con la stessa modalità delle Regional, miglior crono del dominatore del campionato Denis Hauger, che per soli 22 millesimi ha conquistato la pole ai danni di Belov, in una Q1 dove i primi 12 sono risultati racchiusi in meno di 1 secondo; a sottolineare la poca differenza presente tra le vetture è stata la Q2, dove Hauger si è dovuto accontentare della terza posizione, con leader Edgar e secondo Stanek, con ben 14 piloti in 1 secondo di differenza.

Gara 1 in programma sabato alle 14.15, gara 2 e 3 domenica rispettivamente alle 10.20 e 16.30.

Nell’ultima qualifica svoltasi venerdì pomeriggio, nelle Mini Challenge il neo campione della categoria PRO Gustavo Sandrucci ha conquistato il miglior tempo ai danni di Alcidi e Silvestrini; entrambe le gare in programma sabato, alle 11.45 e alle 15.15.

Nella giornata di sabato, sotto una copiosa pioggia, primi a scendere in pista nelle prove cronometrate sono stati i protagonisti della Porsche Carrera Cup Italia, dove nelle Q1 a spuntarla è stato il leader di classifica Kujala, mentre nelle Q2, con i primi 10 delle Q1, a conquistare la pole position nelle ultime due gare dell’anno è stato Cornwright su Iaquinta e Kujala; gara 1 in programma sabato alle 16.20, la 2 domenica alle 13.00.

Alessio Rovera con la sua Mercedes del team Antonelli Motorsport ha conquistato la pole position nella GT Sprint con quasi sei decimi di vantaggio sulla Ferrari di Antonio Fuoco di AF Corse e ben 1 secondo su Fabrizio Crestani e la sua 488 Evo; gara 1 sabato alle 17.10 in chiusura di programma di giornata, gara 2 domenica alle 14.00.

Il TCR Italy è stato l’ultimo a scendere in pista sul tracciato brianzolo per le qualifiche, dove a farla da padrone sono state le 2 Hyundai I30, con Pellegrini in pole position con più di 1 secondo su Jelmini, mentre ad inseguire sono le 2 Audi di Guidetti e Bettera, ma staccate da ben 2 secondi dal capoclassifica; entrambe le gare domenica, la 1 in apertura di giornata alle 8.30 e la 2 alle 12.00.