La entry list provvisoria della 12 ore di Monza

La entry list provvisoria della 12 ore di Monza

15/02/2020 Off di Redazione

E’ stata diramata nella giornata odierna la lista provvisoria dei partecipanti della prima edizione della 12 ore di Monza che si svolgerà il 27 e 28 Marzo.

La 24H SERIES, sponsorizzata da Hankook, farà la sua prima visita ufficiale all’Autodromo Nazionale di Monza nel 2020, un evento che vanta già più di 40 iscritti confermati e altri 25 che mostrano ancora interesse.; la gara è destinata ad essere la gara di endurance più lunga mai tenuta all’Autodromo Nazionale di Monza e potrebbe produrre la, velocità media più veloce dell’intera SERIE 24H 2020.


“Ovviamente siamo molto entusiasti di avere Monza nel calendario della SERIE 24H per il 2020”, spiega Ole Dörlemann di CREVENTIC. “Abbiamo ricevuto così tanti feedback positivi dai nostri team e piloti su Monza nel corso degli anni, quindi quale posto migliore per iniziare la stagione europea? Dato il numero di voci che continuano a riversarsi e l’azione ad alta velocità che siamo sicuri di vedere, siamo molto fiduciosi che questo sarà un evento da ricordare “.

Tra gli headliner della lista d’iscrizione finora c’è l’Autorama Motorsport di Wolf-Power Racing, il campione assoluto di TCE Teams sia nella 24H SERIES Europa che nei 24H SERIES Continents che saranno a bordo di due Volkswagen Golf GTis a Monza.

La “GTX” si rivelerà indubbiamente una classe difficile, data la presenta di alcune KTM GTX di Reiter Engineering e MARC II V8 della leggenda olandese Cor Euser; il campione in carica “GT4” e “CUP1” Hofor Racing ha iscritto ben 3 vetture al via, due BMW M4 GT4 e una BMW M240i Racing Cup, per difendere il titolo europeo conquistato nel 2019.

Il team Herberth Motorsport invece prenderà il via con due Porsche 911 GT3 R e sarà desideroso di tornare di nuovo sul gradino più alto del podio nel 2020, così come il Car Collection Motorsport, già vincitore della Hankook 24H di Dubai.

Come ciliegina sulla torta per tutti i concorrenti, in vista dell’evento, ci sarà la possibilità di guidare per alcuni giri dimostrativi sullo storico ovale di Monza, costruito in soli 110 giorni nel 1922, l’Autodromo era la terza pista costruita al mondo dopo Brooklands nel Regno Unito e Indianapolis negli Stati Uniti.

Secondo il programma provvisorio, l’azione in pista inizierà con dei test privati ​​non ufficiali giovedì 26 marzo seguiti da prove libere ufficiali e due sessioni di qualificazione di 30 minuti venerdì 27 marzo prima che l’Hankook 12H MONZA inizi alle 14.30. Dopo il tradizionale intervento notturno, le corse riprenderanno alle 10.30 di sabato 28 marzo e continueranno ininterrottamente fino a quando la bandiera a scacchi decreterà il vincitore alle 18.30.