Intervista esclusiva a Zezinho Muggiati

Intervista esclusiva a Zezinho Muggiati

23/01/2020 Off di Redazione

Monzainpista ha avuto l’occasione di scambiare quattro chiacchiere con una nuova new entry nel mondo motoristico brasiliano, Zezinho Muggiati, che proprio a Monza lo scorso autunno ha fatto il suo esordio assoluto in una gara Formula, migliorandosi progressivamente in tutte e 3 le gare disputate.

MiP: Parlaci un pò della stagione appena conclusa, com’è andata?

ZM: La stagione 2019 è stata strepitosa per me, avevo l’obiettivo di vincere al primo anno il campionato brasiliano di Kart e ci sono riuscito, così questa vittoria mi ha aperto le porte per il mio esordio assoluto con una Formula, proprio qui a Monza.

MiP: Parlaci un pò di questo tuo esordio…

ZM: Esordire a Monza è stato indimenticabile, questo tracciato è soprannominato il Tempio della Velocità non a caso, pista storica del campionato di Formula 1, uno dei miei tracciati preferiti e proprio qui il mio idolo (Sebastian Vettel) ha vinto la sua prima vittoria assoluta.

MiP: Passando dal Kart alle Formula, com’è stato l’adattamento? Quali difficoltà hai riscontrato?

ZM: Credo che la differenza maggiore tra un Kart e una Formula sia la velocità e che in una gara di Kart ci siano molti più contatti e battaglie corpo a corpo ravvicinati rispetto ad una gara in pista, ma il mio obiettivo è quello di adattarmi velocemente alle nuove competizioni ed essere pronto.

MiP: Provieni dal Brasile, patria di storia e leggende dell’automobilismo, a quale grande pilota ti ispiri?

ZM: Come hai detto tu il Brasile è terra di grandissimi piloti, ma sicuramente il più grande di sempre è stato e lo sarà per sempre, un certo Ayrton Senna.

MiP: Progetti per il 2020?

ZM: Nel 2019 ho vinto il premio come giovane pilota Toyota Racing Gazoo e nel 2020 parteciperò al campionato Stock Car Light, che è considerato il miglior campionato turismo qui in Brasile. Oltre a questo campionato farò dei test con la Formula 4 in Italia e magari qualche altra gara.

MiP: Dove ti vedi tra 10 anni?

ZM: Mi immagino a proseguire la mia carriera o nelle Sotck Car oppure come rappresentante del Brasile in uno dei maggiori campionati motoristici al mondo, non importa se Formula o turismo